Come fare un sito

Share

Come fare un sitoOrmai quello di Internet è un vero proprio mondo con persone reali che si incontrano e interagiscono tra di loro come una grande famiglia.

Per questo motivo tutti coloro che vogliono stare al passo coi tempi, dovrebbero adattarsi e spostare, la propria attività sulla rete, qualsiasi figura tu sia.

Che sia un’azienda o un privato che vende e offre un servizio il numero di potenziali clienti raggiungibili mediante un sito web è molto elevato.

Se hai capito le potenzialità delle rete affrettati a creare un nuovo sito web per la tua attività, i vantaggi in termini di visibilità sono evidenti e inoltre anche i tuoi affari subiranno un accelerata.

Se non sai come fare, nel proseguo di questa guida ti mostrerò come creare siti web di qualità e di sicuro impatto sul pubblico ma se vuoi adottare una strategia vincente iscriviti al nostro corso.

Con il nostro supporto, riceverai tutte le nozioni necessarie per lo sviluppo del tuo sito con il metodo delle 100 parole al giorno, che è la nostra tecnica vincente.

Ora vedremo quali saranno le operazioni da compiere per
fare un sito web di impatto e che abbia successo:

  • acquisto di un dominio;
  • associarsi a un server o servizio di hosting;
  • utilizza un CMS per creare un sito;
  • scopri le parole chiave da inserire;
  • inserisci immagini accattivanti;
  • collega il sito agli strumenti di Google;
  • pubblica il sito;

Acquistare un dominio

La prima azione da compiere per creare un sito web è acquistare un dominio.

Il dominio è quell’indirizzo univoco che digitato sulla search bar di Google porta al suo sito, ciò vuol dire sceglierlo con attenzione, per due motivi:

  • il tuo sito web sarà rimarrà legato al nome per sempre;
  • avere un EMD (Exact Match Domain) porta il sito ad avere maggiore autorità ed essere più facilmente indicizzati nella SERP di Google.

Se un giorno vorrai cambiare la dicitura con cui il tuo sito è identificato, sarà sempre possibile: il dominio non può essere modificato ma puoi acquistarne un altro e trasferire il sito dal vecchio URL a quello nuovo.

Il dominio può essere acquistato su varie piattaforme specializzate come Ovh e Site Ground, che hanno la lista completa di tutti gli indirizzi ancora liberi che puoi tranquillamente comprare per una cifra modica.

Associare un server o un web hosting

Associare un server o un web hosting al tuo sito è un’operazione fondamentale, senza la quale il tuo sito non può essere raggiunto dagli utenti della rete.

I web hosting sono divisi in livelli di efficienza e al crescere del valore economico, aumenta la velocità di rimbalzo dei tuoi pacchetti attraverso la rete e il numero utenti che puoi ospitare sulla tua pagina allo stesso momento.

Probabilmente per il tuo sito basterà un servizio hosting di base, ma consulta i vantaggi offerti da quelli meno economici e scegli quello più specifico secondo la tua esigenza.

Quando acquisti un dominio, entrambe le piattaforme nominate in precedenza, ti chiedono se hai bisogno di associarlo a un provider.

Accetta il suggerimento e il tuo indirizzo web sarà ora raggiungibile dalla rete.

Per avere una migliore gestione delle opzioni relative alla connettività e al back site è possibile affittare un server personale, questa è un opzione consigliata solo ad utenti esperti poiché è necessario avere delle nozioni avanzate di informatica per sfruttare a pieno i vantaggi di un suo utilizzo.

Utilizza un CMS per creare un sito

Il modo più veloce per creare un sito web di qualità e senza avere delle conoscenze avanzate è avvalersi di un CMS.

Il CMS (Content Management System) permette di creare e modificare i contenuti per una pagina web e implementare tutto con l’aggiunta di contenuti multimediali come immagini, video e file audio.

Hanno due opzioni principali di lavoro:

  • front end (gestisce i contenuti e tutta la parte visibile di una pagina internet da parte di un utente);
  • back end (Permette di lavorare dentro la struttura del sito);

Ti consente di creare un sito in modo facile e con centinaia di personalizzazioni da scegliere: all’inizio sarà bene creare una pagina web che è facilmente modificabile così da poterla aggiustare in corsa, con gli strumenti che andremo a vedere più tardi, qualora il comportamento degli utenti sul nostro sito non è quello che ci aspettiamo.

Il CMS più utilizzato è quello di Word Press.

Ha dei Plug-In al suo interno che possono essere attivati che consentono di apportare al sito una grafica migliore e migliorare di conseguenza l’immagine che offri di te e della tua azienda ai visitatori della pagina.

Scopri le parole chiave da inserire

Questo è sicuramente il lavoro più difficile da fare perché richiede la conoscenza del mondo SEO (Search Engine Optimization) e il saper utilizzare gli strumenti necessari per avere una panoramica generale delle keyword.

Gli strumenti migliori per cercare le chiavi correlate sono Seozoom (il numero uno in Italia) e Majestic che ha lo stesso nome della famosissima casa produttrice di radio e tv, ma non centra assolutamente nulla.

Tramite queste due piattaforma è possibile ottenere una serie di informazioni molto utili:

  • numero di ricerche mensili, restituisce il numero approssimativo della ricerca che ha la parola che hai inserito nella search bar di Google;
  • CPC, indica il valore che ha il click di una pubblicità per quella parola;
  • Keyword Difficulty, mostra quanto sarà difficile indicizzarsi per questa parola sulla search di Google;
  • offre una panoramica sulle parole chiave correlate.

 

Utilizzare questi due software porta dei sicuri vantaggi al sito web per chi sa come sfruttarli al pieno.

L’unico svantaggio è che questi strumenti sono gratis solo per un periodo limitato,non sufficiente per fare una ricerca completa, poi richiedono un’abbonamento anche piuttosto dispendioso dal punto di vista finanziario.

Inserisci immagini accattivanti

Più che leggere, i visitatori delle pagine vogliono vedere immagini divertenti che lasci loro un messaggio che spieghi di cosa si occupa il sito e quali sono i relativi vantaggi da un suo utilizzo.

Studi scientifici hanno evidenziato che i messaggi ricevuti dal cervello tramite immagini, genera un ricordo nella corteccia temporale, quindi con contenuto multimediale ben fatto, l’utente può essere conquistato per sempre dal nostro prodotto o servizio.

Avvalersi di video divertenti porta dei vantaggi simili all’utilizzo delle immagini oltre che a una maggiore flessibilità del sito.

Stai attento alle immagini che scegli: molte delle immagini presenti in rete sono protette da copywrite, farle proprie senza aver chiesto l’autorizzazione può portare a denunce.

Per fortuna ci sono delle piattaforme che contengono immagini in ultra hd che sono disponibili a tutti gli utenti gratuitamente senza il pericolo di incombere in sanzioni.

Questi stessi siti, hanno delle immagini specifiche che sono disponibili solamente una volta che le avrai acquistate.

Collega il sito agli strumenti di Google

Collegare la pagina agli strumenti di Google ti da un’idea di come fare un sito web di successo e intuitivo per il tuo pubblico oltre che la possibilità di monetizzare dalle visite ricevute.

Usa questi strumenti:

  • Google Analytics;
  • AdSense;
  • AdWord;

Tramite Google Analytics puoi venire a conoscenza del comportamento dell’utente quando naviga sulla tua pagina: cosa clicca, il tempo che rimane sulla pagina e tutte le altre azioni che compie.

Utilizza questo strumento per facilitare la navigazione o portare a compiere l’azione che preferisci alla tua nicchia.

AdSense è un software realizzato da Google che permette di appoggiare delle campagne pubblicitarie sul tuo sito web.

Gli utenti che visiteranno il tuo sito, nei punti che deciderai tu, troveranno una pubblicità inerente al tuo business e un eventuale click porterà un guadagno a te proprietario del sito. L’ammonatare totale della cifra verrà accreditato nel portafoglio virtuale di AdSense.

Tranquillo, è affidabile e sicuro.

L’ultimo software che andremo ad analizzare è AdWords. Questo software viene utilizzato per creare un annuncio della propria azienda o del prodotto che si vuole promuovere: funziona esattamente come AdSense, solo che invece di essere pagati per ogni click, siamo noi che pagheremo il sito che ospita il nostro annuncio ogni volta che un utente interessato decide di visitarci tramite quella campagna pubblicitaria.

Utilizzare questo strumento porta una maggiore visibilità in rete e il tuo sito ne guadagna di autorità e visite mensili, accrescendo il suo valore e l’importanza nella SERP di Google.

Pubblica il sito

Arrivati a questo punto, sai tutto quello che c’è da sapere per fare un sito web di qualità e pubblicare il sito in rete e prepararti ad essere raggiunto da milioni di utenti.

Se hai bisogno di supporto su come fare una pagina web di successo, iscriviti al nostro corso e riceverai informazioni ancora più specifiche e avanzate che ti consentiranno di attuare una strategia vincente e avere un sicuro ritorno d’immagine ed economico.

Per noi è importante che tu capisca che la persona più adatta a creare una strategia vincente sei proprio tu che conosci bene il mercato del tuo business, noi vogliamo solo darti le conoscenze necessarie.

Potrai capire quali sono le migliori keyword da utilizzare all’interno della pagina e quali strumenti utilizzare oltre che una panoramica completa sul loro funzionamento.

Ti insegneremo come si struttura una pagina web per renderla chiara al primo impatto e più intuitiva possibile durante la navigazione, senza dimenticare il posizionamento delle varie parole chiave per essere più facilmente indicizzabile nella SERP di Google.

Ci sono anche lezioni su come monetizzare il più possibile il tuo sito internet.

Insomma vieni da noi, sfrutta le nostre competenze e crea il sito internet dei tuoi sogni.

 

Leave A Reply