Come creare un sito .it

Share

Come creare un sito .itOggi avere un’azienda o un’attività professionale senza contare su una propria pagina web è come essere fuori dal mercato. Creare un sito .it è essenziale per poter acquisire maggiore visibilità e soprattutto autorevolezza. I clienti prima di acquistare un prodotto o un servizio e per valutare l’impresa o il professionista a cui si rivolgono usano internet. E’ diventata un’abitudine comune svolgere prima una ricerca online. Inoltre sono sempre di più gli ordinativi e i contatti che viaggiano in rete.

Le persone possono visitare il sito da tutto il mondo 24 ore su 24 e questo permette di essere in qualche modo sempre presenti, anche quando non si è in ufficio. Il compito di realizzare le pagine web viene affidato, nella maggior parte dei casa, ad agenzie ed esperti del settore, ma volendo si può agire anche in autonomia. A questo punto la tua domanda è certamente questa: come si fa a creare un sito web? Probabilmente hai poca dimestichezza con questo mondo, ma seguendo alcuni accorgimenti e sfruttando gli strumenti disponibili online ce la puoi fare.

Come creare un sito da zero

I dubbi, soprattutto all’inizio, sono la normalità, ma se usi con attenzione le regole base puoi facilmente raggiungere l’obiettivo. Inoltre va detto che occupandoti tu direttamente si creare un sito .it puoi strutturare le pagine in maniera più rispondenti ai tuoi scopi e al tuo target di riferimento perché conosci meglio di chiunque altro la tua attività. Evita però di lasciare le scelte al caso e di pensare di conoscere tutto sui tuoi clienti o potenziali acquirenti.

Prima di tutto devi definire esattamente i tuoi obiettivi. Decidi cosa vuoi proporre e a chi ti vuoi rivolgere, insomma prepara un vero e proprio progetto sulla carta, così saprai come procedere e come orientarti nelle scelte da compiere utilizzando gli strumenti online per creare un sito .com. Tra l’altro anche il dominio riveste un’importanza elevata, ma questo lo approfondiremo successivamente.

Cosa serve per creare un sito .it

  1. L’indirizzo internet
    Il dominio, vedremo più avanti se sia meglio il .it o il .com, aiuta le persone che ti cercano a trovarti facilmente e ai motori di ricerca di inserire la pagina tra i primi risultati quando una persona digita il tuo nome. La scelta dipende molto da cosa promuovi e dal nome della tua azienda. Se sei un professionista puoi optare per la formula iltuonome.it così come faresti per l’azienda, ma se si tratta di un nome che usano anche altri, come può capitare per imprese di Paesi e settori diversi, oppure se hai un albergo, ad esempio, meglio essere sicuri che il dominio sia disponibile e che il nome non venga confuso con altri similari.
  2. L’hosting web
    Un altro elemento che ti serve per iniziare a realizzare la tua pagina è lo spazio su internet che ospiterà il tuo blog o sito. In questo caso dovrai optare per una piattaforma che ti offre buoni prezzi e soprattutto una gamma di servizi utili, inclusa l’assistenza nel caso tu ne abbia bisogno. L’innovazione tecnologica proposta dall’hosting web ti permette di creare un sito .it che rispetta le tendenze del momento e quindi ha maggiori chance di essere accattivante.
  3. Il tempo
    Ciò che ti serve è certamente il tempo, perché dovrai dedicarti con impegno a curare i vari aspetti, a predisporre la struttura e i contenuti, promuovendo poi il sito per avere visibilità e farti conoscere. Come già scritto, non puoi lasciare nulla al caso e questo richiede energie da profondere per fare un buon lavoro e raggiungere l’obiettivo che ti sei posto. Ci vorrà qualche giornata di attività per creare un sito .com.

 

Come creare un sito da zero: i costi

Inevitabilmente tra le cose che ti servono ci deve essere anche il denaro. Ti starai chiedendo se puoi sfruttare le tool gratuite. Certamente, ma tieni presente che la gratuità non ti porta certamente ai risultati migliori. Inoltre il dominio sarà questo: iltuonome.hostingweb.it, poco strategico per l’indicizzazione su internet e più complesso da digitare per i tuoi utenti. Spendere ti aiuterà ad avere temi professionali, servizi, lo spazio che desideri e assistenza. A questo punto la tua domanda è: quanto costa un sito web?

Difficile rispondere con precisione perché a influenzare la spesa concorrono vari elementi. In ogni modo considerando i prezzi medi inclusivi di spazio web, grafica, redazione dei contenuti e tutto quanto serve si va da 2.500 a 30 mila euro. Potrebbe costare anche di più, ma molto dipende dalle dimensioni. Se vuoi creare un sito di e-commerce e inserire molti prodotti la spesa può crescere.

Chiaramente se lavori tu in prima persona contieni i costi, ma tieni presente che se non sai come si fa a creare un sito web potresti avere bisogno di un aiuto. Lo puoi fare da solo senza troppe difficoltà, ma alcuni esperti ti possono aiutare con elementi specifici, come ad esempio un Seo copywriter che ti prepara i testi in modo da ottenere un’ottima indicizzazione sui motori di ricerca e invitare i tuoi visitatori all’azione: comprare ciò che vendi, lasciarti i loro contatti e in generale interagire con te.

Creare un sito .com: la scelta della piattaforma

Ti sarai già reso conto di quante piattaforme siano presenti online per creare un sito.it, ma non tutte sono uguali. Per scegliere la migliore, prima di concentrarti sulla facilità di utilizzo, sui prezzi e sui servizi offerti devi sapere che tipo di pagina web vuoi. Infatti le tool sono spesso dedicate a una specifica tipologia di sito, come ad esempio il blog e l’e-commerce, che non usano le medesime piattaforme.

Se vuoi un blog Worpress è il meglio, mentre per un normale sito internet in cui promuovere i prodotti e presentare l’azienda può essere realizzato con Wix o 1 Minute Site, per citarne alcuni. Tutti offrono una base gratuita e una serie di upgrade a pagamento, le cui formule vanno selezionate in base alle esigenze di spazio e servizi a disposizione.

Come si fa a creare un sito web: la scrittura

Certamente se vuoi sapere come creare un sito da zero devi approfondire la tematica della scrittura. I testi costituiscono la parte più importante di una pagina web, rappresentando il vero motivo che attrae i visitatori e li convince a rimanere sul sito e ad agire affidandosi all’azienda o al professionista. Questo elemento è fondamentale.

Puoi rivolgerti direttamente a un copywriter esperto di Seo e chiedergli quindi di redigere i tuoi testi con l’obiettivo di invitare i lettori all’azione e di utilizzare parole chiave nella maniera adeguata per avere maggiore visibilità online. In alternativa puoi studiare le regole e preparare gli scritti in maniera autonoma. Ci sono corsi appositi. La formazione è comunque indispensabile, perché i suggerimenti e le varie guide che trovi su internet ti forniscono la prima infarinatura, ma non basta per creare un sito .com di successo.

Come creare un sito da zero: l’estensione del dominio

Come avevamo accennato per sapere come creare un sito .com devi pensare al dominio. Oltre al nome è fondamentale scegliere l’estensione, ovvero:

  • .com;
  • .it;
  • .org;
  • .eu;
  • .info;

e così via.

Nulla è lasciato al caso neppure in questo passaggio. Optare per l’uno o per l’altro dipende dal tipo di attività. Se vuoi caratterizzare l’appartenenza all’Italia o se operi sul territorio locale o nazionale creare un sito web .it è la scelta migliore, mentre se il tuo raggio d’azione supera i confini è meglio creare un sito .com.

Ci sono molte altre estensioni come ad esempio il .org dedicato alle organizzazioni oppure il .info destinato agli organi d’informazione. Sono davvero molte le possibilità, ma è bene cercare quella più rispondente alle proprie caratteristiche. Naturalmente devi verificare che il dominio sia disponibile. Intanto qualcuno in un altro Paese potrebbe avere il tuo stesso nome aziendale e avere il dominio che volevi tu, oppure qualcuno ha registrato il dominio ed è pronto a venderlo.

Come si fa a creare un sito web: la formazione

Vuoi avere successo su internet con il tuo sito? Concentrati sui contenuti e soprattutto, come scritto, sui testi. Sono questi ad avere il 60% dell’appeal di tutta la pagina web. Proprio per questo è essenziale che tu conosca in maniera approfondita tutti i segreti del mestiere e che possa preparare i vari articoli nella maniera giusta, posizionandoti sui motori di ricerca e acquistando visibilità e autorevolezza.

Abbiamo una soluzione pronta per te: un corso online per scrivere in maniera efficace e con costanza. Si intitola ”Sviluppa il tuo sito con il metodo delle 100 parole al giorno” e ti consente di assistere a 25 lezioni online con 6 ore di corso intensivo tenute da un professionista del settore che ha lavorato per i principali brand.

Perché dovresti prendere parte a questa iniziativa? Banalmente potremmo rispondere che è l’occasione per imparare creare un sito .com, ma sarebbe riduttivo. Infatti si tratta di un’opportunità più importante per raggiungere l’obiettivo finale della tua presenza online. Una volta terminate le lezioni saprai esattamente cosa fare e soprattutto come si fa a creare un sito web.

Nel dettaglio impari a scegliere gli strumenti più adatti e i termini giusti per attirare i visitatori dai motori di ricerca; crei la struttura sfruttando i termini selezionati e l’organizzazione efficace delle pagine; apprendi come collocare le parole nella posizione corretta per indicizzare il tuo sito sui motori di ricerca; capisci l’importanza di usare link nel tuo articolo e nel sito in generale; analizzi il comportamento dei tuoi visitatori e la concorrenza con le proprie caratteristiche.

Credi che ti possa essere utile? Bene, ma c’è di più. Il corso ti porta a conoscere le modalità da adottare per guadagnare grazie al traffico registrato dal tuo sito. Durante l’esperienza assisti a dimostrazioni delle tecniche, all’illustrazione degli strumenti di lavoro più importanti, a una lezione incentrata sui siti di carattere locale e benefici di un accesso a vita al corso. Vuoi maggiori dettagli e iscriverti subito? Cosa aspetti? Vai all’indirizzo https://www.peruginimultimedia.it/corso-online. La strategia vincente è pronta e sta aspettando solo che tu inizi a usarla.

Una volta completato il corso sarai in gradi di agire. Confrontarti e interagire direttamente con un esperto ti permette di carpire la tecnica e di vedere direttamente come funziona per poi applicarla al tuo sito internet. L’esperienza e la pratica sono infatti i due aspetti essenziali. Sono il tuo modo per maturare competenze e farle diventare un prodotto concreto. Oltre a essere utile, il corso ti darà modo di divertirti e di metterti in condizione di lavorare autonomamente al tuo sito per avere una grande soddisfazione: sarai il fautore del tuo successo online.

 

Leave A Reply